Maestro Tetsuji Murakami

Il Maestro Murakami nasce a Shizuoka nel 1927 e, dopo aver praticato Kendo obbligatorio nelle scuole, inizia la pratica del Karate (stile Shotokan) nel 1946 con il Maestro Masaji Yamaguchi (allievo del Maestro Funakoshi).

Nel 1957, su invito del Sig. Plée, si reca in Francia per alcune dimostrazioni in Marsiglia, ad Avignone e Tolone. Da quell'anno, il Maestro Murakami, inizia, non con poche difficoltà, a diffondere il karate non solo in Francia ma anche in Germania, in Inghilterra, in Italia (nel 1962 primo stage a Firenze organizzato da Vladimiro Malatesti), Marocco, Svizzera e Jugoslavia.

Durante un successivo soggiorno in Giappone, nel 1967, conosce il Maestro Shigeru Egami e rimane affascinato dallo stile, e dal nuovo metodo di allenamento, di cui quest'ultimo è il caposcuola: lo Shotokai.

Disse a tal proposito: "...sentivo che i miei allievi arrivati ad un certo punto non progredivano più, mentre nello Shotokai trovavo qualcosa di più. La mia conversione fu molto difficile..era una grande responsabilità nei confronti dei miei allievi..".

L'anno dopo, il 1968, ha deciso ufficialmente di cambiare lo stile e di seguire il Maestro Egami nello stile Shotokai.

Per quasi un decennio continua la diffusione dello stile con costanza e dedizione. Da ricordare il memorabile stage a Sérignan del 1969 dove il maestro ha messo a dura prova la resistenza fisica degli allievi.

Nel 1976, su invito del Maestro Murakami, il Maestro Egami visita l'Europa e vede con piacere l'ottimo lavoro svolto dal Maestro Murakami, tant'è che lo nomina ufficialmente il Responsabile Tecnico per l'Europa.

Alla morte del Maestro Egami, il Maestro Murakami vola immediatamente in Giappone per assistere ai funerali del suo Maestro che ha sempre definito "Il Maestro della sua maturità".

A causa di un male incurabile il Maestro muore a Parigi, sua città d'adozione, il 24 gennaio 1987.

 

 
 
FIKTA   affiliato FIKTA

Scuola Shotokai Italia
  affiliato Scuola Shotokai Italia


 

 

Notizie S.S.I.: